Pallme

BUSINESS DEVELOPMENT PARTNER & MANAGEMENT CONSULTANT (#)
Business Strategy – Marketing & Sales – International Business

H

Homepage

Homepage

 

PROFILO

Profilo Oscar Pallme

Progetti di consulenza

Settori industriali

Perchè Pallme

Contatto

 

AREE DI CONSULENZA

Strategia di business

Marketing & Vendite

International Business

Business Intelligence

Condivisione conoscenza

 

Metodologie

Approccio proattivo

Misurare per migliorare

Orientamento al Cliente

Benchmarking

 

Competenze

Competenze x gestire

Competenze x innovare e cambiare

Formazione continua

 

Scenario macro

Quadro generale di riferimento

Scenari di innovazione

Occasioni mancate

Delocalizzazione

 

Eventi

Archivio eventi

Prossimi eventi

 

Approfondimenti

Articoli

Papers/reports

Glossario

Libri

Link utili

News

 

H
Homepage

 

 

 

Benchmarking

·         Introduzione

·         Benchmarking club & Working group interaziendali

 

 

 

Introduzione
Il Benchmarking è una metodologia di indagine che aiuta le imprese a confrontarsi con altre al fine di migliorare le singole attività (processi) ed il business. 
Consiste nell'identificare e comprendere le best practices ed i fattori critici di successo di altre organizzazioni per poi adattarle in modo intelligente e creativo alla specificità del proprio business e della propria impresa per migliorare la preformance. 

 

Il metodo consiste nell'analizzare aziende ritenute eccellenti in particolari processi (attività) o nell'adozione di metodi organizzativi più efficienti (practice) e nell'identificare standard di performance (benchmark) rispetto a cui poi confrontarsi per misurare i propri gap (quantitativi e qualitativi). 

 

 

Il Benchmarking prescinde dal settore di appartenenza. Infatti, con questo strumento si ricercano le prassi eccellenti presso le aziende leader in vari settori di mercato, anche differenti da quello della propria azienda. Successivamente si studia come adattare alla realtà della propria impresa quanto appreso con il benchmarking.

 

Esistono tipi diversi di benchmarking:

·         benchmarking interno, realizzato all'interno della propria organizzazione (gruppo, impresa, ecc.), confrontando una business unit con altre business unit più performanti;

·         benchmarking competitivo, realizzato confrontandosi con aziende concorrenti;

·         benchmarking esteso, realizzato confrontandosi con aziende non concorrenti anche al di fuori del proprio settore di attività

Un errore da evitare è quello di limitare l'indagine solo al proprio settore di mercato. Sebbene questo non sia completamente sbagliato, presenta l'inconveniente che, nella maggior parte dei casi, l'impresa conosce già sufficientemente bene sia il proprio mercato che i concorrenti. Inoltre, un grosso problema nasce quando i concorrenti hanno una performance inferiore a quella della propria impresa. 
Pertanto la soluzione ottimale è quella di confrontarsi con aziende non concorrenti e non appartenenti al proprio settore.

[ TopOs

 

 

Benchmarking club & Working Group
Per effettuare queste indagini di benchmarking, le aziende possono trovare un grande aiuto nei Benchmarking Club e/o nei Working Group interaziendali. Si tratta di gruppi di collaborazione interaziendale per confrontarsi, riflettere, capire e decidere come governare i fenomeni collegati agli scenari in evoluzione.

In genere, sono dei gruppi "aperti" di aziende interessate al benchmarking collaborativo su singoli temi/progetti per: 

·         osservare le scelte di comportamento differenziato 

·         cercare di capire le peculiarità (+/-) di ciascuna opzione 

·         interpretare la propria originalità verso il campione osservato 

·         ripensare la validità delle proprie scelte

L'obiettivo è confrontare esperienze di realtà aziendali diverse, per comprendere il trend evolutivo. L'attività del gruppo di lavoro è finalizzata a: 

1.    analisi dei singoli casi aziendali rappresentati nel gruppo di lavoro (indagine ristretta)

2.    confronto e approfondimento comune 

3.    individuazione di altri casi "esemplari" 

4.    indagine "allargata" ad aziende esterne al gruppo promotore (es.: mediante questionario e/o interviste) 

5.    organizzazione di un evento di riflessione e di discussione con esperti e testimoni

In pratica, anche le PMI possono trovare nel Benchmarking Club un valido supporto per effettuare un progetto a costi contenuti, in quanto trovano facilmente sia i partner per il Benchmarking ristretto (interno al solo gruppo di lavoro) che mailing-list per il Benchmarking allargato (all'esterno del gruppo di lavoro). Inoltre, il Club può sviluppare anche progetti di Benchmarking ad hoc su temi richiesti da singole aziende.

Per richiedere ulteriori informazioni sull'argomento, inviare una e-mail (con nome, azienda e posizione, recapito telefonico, tema del Benchmarking) a: benchmarking@pallme

 

 

 

(#) attività professionale disciplinata dalla Legge 4/2013

Partita IVA: 07 512 620 969

[ TopOscar Pallme - Pallme & Network - Management & Innovazione - Pallme Consulting - Newsletter@Pallme - Business consulting - Management consulting - Consulenza di management consultancy

© O. Pallme 2000-2014. Tutti i diritti sono riservati. All rights reserved.